LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside

"È in fase di definizione, per la prossima sottoscrizione, il nuovo Accordo per la valorizzazione del sistema scientifico dei Centri di ricerca nazionali ed internazionali, delle Università e dei Parchi scientifici e tecnologici presenti in Friuli Venezia Giulia.." [...]

 

Intervista a Francisco Baralle che si appresta a passare la carica a Mauro Giacca.

 

Realizzato un progetto a lungo inseguito da EvK2CNR: è stata installata ed è operativa l’Everest  Seismic Station - Pyramid.

 

Enrico Alleva, dell’Istituto Superiore di Sanità, presenterà i risultati delle sue ultime ricerche in una conferenza pubblica alla SISSA.


 

La SISSA partecipa a un studio internazionale sull’espressione del genoma tracciando una mappa di come i geni variano nei tessuti biologici.

 

Le stelle, per certi versi, possono essere descritte in maniera molto semplice....

 

Toccabili con mano i risultati concreti di tre progetti di ricerca industriale pluriennali per l’inclusione sociale delle persone anziane e disabili.
Due appartamenti-test dimostrano che l’ingresso in casa di riposo può essere ritardato quando non evitato.

 

Lo dicono la scienza e l’esperienza “sul campo”: sono la cultura e la conoscenza le vere risposte da dare al razzismo. Il ministro Kyenge alla SISSA per la conferenza “Neuroscience of Racism” con Elisabeth Phelps, neuroscienziata della New York University.


Maggiore efficienza nella riduzione delle emissioni inquinanti, nella produzione di materiali e di energia: Università di Trieste con collaborazioni in USA che ha messo a punto un metodo semplice ed efficace per comprendere come funzionano i catalizzatori eterogenei.

 

Le Valutazioni sulla Qualità della Ricerca pubblicate dall’ANVUR confermano la SISSA al primo posto per tutti tre i suoi settori di ricerca. Un risultato senza pari in Italia, che dimostra l’altissima qualità nelle pubblicazioni scientifiche della Scuola.

 

Business, networking e convivialità saranno al centro di una serie di eventi che avrà luogo il 23 luglio 2013 in AREA Science Park. L’occasione è l’arrivo a Trieste di Barcamper, il programma per le startup finalizzato all’accelerazione e alla creazione d’impresa, attraverso la ricerca sul territorio di idee ad elevato impatto.

 

“Si tratta di un evento importante, uno dei punti forti del programma di Trieste Estate una sorta di sperimentazione di quello che potrà essere il futuro centro per la scienza nell'ex Pescheria. È come una finestra su quello che Trieste ancora non è ma un giorno sarà.."


  [X]
 

NON C'È CRESCITA SENZA ALLEANZE STRATEGICHE

“Il mondo della ricerca e quello dell’industria devono fare fronte comune per rispondere alla crisi globale che stiamo attraversando e affrontare le grandi sfide con un vantaggio socio-economico reale e concreto per tutta la cittadinanza”. È il commento di Carlo Rizzuto, presidente di Elettra Sincrotrone Trieste e Chair di ERF, European Research Facilities Association, al convegno “Technology Transfer and Industrial Relations in Research Infrastructures” appena concluso, che ha richiamato a Trieste per due giorni più di 100 esperti provenienti da tutta Europa. Attori del mondo industriale, policy makers e rappresentanti degli uffici di trasferimento tecnologico di laboratori e infrastrutture di ricerca.

“Le infrastrutture di ricerca, attrezzate come sono per ospitare e servire i migliori ricercatori in tutti i campi – ha aggiunto Rizzuto, hanno un grande effetto sul progresso tecnologico. Mentre competono e scoprono, infatti, i ricercatori devono continuamente inventare, superando i limiti delle tecnologie esistenti. La chiave su cui puntare e il terreno fertile di scambio costruttivo con il mondo dell’impresa sta proprio qui: nel valorizzare al massimo la capacità inventiva e di realizzazione tecnologica dei ricercatori”.

E che questa collaborazione sia irrinunciabile è un’idea condivisa da tutta la comunità dei partecipanti, che hanno più volte sottolineato l’impegno dei propri Paesi in questa direzione. Da un lato con precise strategie Impact Driven messe in atto dalle proprie organizzazioni (dall’inglese STFC Science and Technology Facility Council, alla tedesca Helmholtz Association, fino al Cern), dall’altro con vere e proprie alleanze – da parte delle imprese – con i centri di ricerca. Come quella fra il centro di ricerca Elettra e l’azienda Zambon Chemicals (Zach), produttrice di principi attivi per il settore farmaceutico. “Ci abbiamo messo un anno per imparare i reciproci linguaggi – ha detto Livius Cotarca, responsabile ricerca e sviluppo di Zach – ma ora siamo diventati una vera squadra e insieme abbiamo sviluppato un nuovo protocollo per migliorare l’efficacia e la sicurezza dei farmaci attraverso la caratterizzazione dei principi attivi utilizzati nella loro formulazione. Ora continuiamo a lavorare insieme”.

Il valore economico della collaborazione e della fiducia, insieme a quello del trasferimento tecnologico e della conoscenza, è stato infine sottolineato nella testimonianza di Aldo Romano. Già presidente di STMicroelectronics, azienda leader mondiale produttrice dei cosiddetti chip e quotata alle Borse di New York, Parigi e Milano, Romano ha raccontato come nella crescita esponenziale della sua società, l'alleanza strategica, questa volta con un'altra industria leader nel campo della componentistica elettronica, sia stata la chiave di svolta, tanto da diventare un modello di successo su cui basare le successive strategie di crescita aziendale. "La nostra storia dimostra che è possibile fare business in un modo completamente diverso da quello tradizionale, trasformando i propri potenziali competitors in veri alleati. E che il trasferimento della conoscenza e della tecnologia, anche fra aziende, lungi dall’essere un punto d’arrivo, dev’essere un punto di partenza per crescere davvero”.

Fonte:
Elettra – Sincrotrone Trieste S.C.p.A.

Pubblicato il 10/06/2013
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI