LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside

"È in fase di definizione, per la prossima sottoscrizione, il nuovo Accordo per la valorizzazione del sistema scientifico dei Centri di ricerca nazionali ed internazionali, delle Università e dei Parchi scientifici e tecnologici presenti in Friuli Venezia Giulia.." [...]

 

Intervista a Francisco Baralle che si appresta a passare la carica a Mauro Giacca.

 

Realizzato un progetto a lungo inseguito da EvK2CNR: è stata installata ed è operativa l’Everest  Seismic Station - Pyramid.

 

Enrico Alleva, dell’Istituto Superiore di Sanità, presenterà i risultati delle sue ultime ricerche in una conferenza pubblica alla SISSA.


 

La SISSA partecipa a un studio internazionale sull’espressione del genoma tracciando una mappa di come i geni variano nei tessuti biologici.

 

Le stelle, per certi versi, possono essere descritte in maniera molto semplice....

 

Toccabili con mano i risultati concreti di tre progetti di ricerca industriale pluriennali per l’inclusione sociale delle persone anziane e disabili.
Due appartamenti-test dimostrano che l’ingresso in casa di riposo può essere ritardato quando non evitato.

 

Lo dicono la scienza e l’esperienza “sul campo”: sono la cultura e la conoscenza le vere risposte da dare al razzismo. Il ministro Kyenge alla SISSA per la conferenza “Neuroscience of Racism” con Elisabeth Phelps, neuroscienziata della New York University.


Maggiore efficienza nella riduzione delle emissioni inquinanti, nella produzione di materiali e di energia: Università di Trieste con collaborazioni in USA che ha messo a punto un metodo semplice ed efficace per comprendere come funzionano i catalizzatori eterogenei.

 

Le Valutazioni sulla Qualità della Ricerca pubblicate dall’ANVUR confermano la SISSA al primo posto per tutti tre i suoi settori di ricerca. Un risultato senza pari in Italia, che dimostra l’altissima qualità nelle pubblicazioni scientifiche della Scuola.

 

Business, networking e convivialità saranno al centro di una serie di eventi che avrà luogo il 23 luglio 2013 in AREA Science Park. L’occasione è l’arrivo a Trieste di Barcamper, il programma per le startup finalizzato all’accelerazione e alla creazione d’impresa, attraverso la ricerca sul territorio di idee ad elevato impatto.

 

“Si tratta di un evento importante, uno dei punti forti del programma di Trieste Estate una sorta di sperimentazione di quello che potrà essere il futuro centro per la scienza nell'ex Pescheria. È come una finestra su quello che Trieste ancora non è ma un giorno sarà.."


  [X]
 

DECRETATI I VINCITORI DEL CONCORSO "SPAZIO ALLE IDEE".

Non è fondata su una tecnologia di ultima generazione, ma sul connubio arte-business l’idea che ha vinto la competizione per start up nata per celebrare l’ampliamento del Parco di Udine e in particolare degli spazi fisici dell’incubatore Techno Seed, di Friuli Innovazione.
Sono infatti due trentenni con la passione per ogni forma di espressione artistica ed esperte nell’organizzazione e promozione di eventi ad aver vinto “Spazio alle Idee”, la gara ideata da Friuli Innovazione e aperta a partecipanti di tutta Italia che fino al 31 dicembre 2012 potevano candidare la loro idea di business sperando di vincere una sede aziendale gratis per un anno, nonché l’acceso completo e gratuito ai servizi di supporto alle start up dell’incubatore Techno Seed.

“Business meets Art” è la candidatura risultata prima nella graduatoria stilata nei giorni scorsi dalla commissione di Friuli Innovazione, con una motivazione che ha premiato “la passione e l’energia delle sue ideatrici e il modello di business intuitivo e promettente in un’ottica di valorizzazione del territorio”. Inoltre, da regolamento, avrebbero ottenuto un punteggio premiale le idee proposte da giovani e donne e Business meets Art ha ottenuto l’ein plein essendo firmata da due giovani professioniste residenti a Udine. La loro idea è di far crescere la reputazione e le vendite delle aziende del territorio creando degli abbinamenti con forme artistiche di vario genere, capaci di dare visibilità ai prodotti e ai marchi, anche internazionalmente.
Il progetto di impresa di Elena Tammaro e Federica Manaigo, le due vincitrici del concorso, è oggi un’associazione, ma per diventare la prima realtà insediata nei nuovi edifici del Parco Scientifico e Tecnologico di Udine dovrà costituirsi in impresa. Le vincitrici avranno trenta giorni di tempo per decidere se accettare la sfida e fondare una start up o passare il testimone ai secondi in graduatoria.

Al secondo posto si è piazzato un team di ingegneri elettronici che hanno presentato un progetto intitolato D.F. Automation. L’idea di impresa, in questo caso, verte su un prodotto software in ambito gestionale, molto sofisticato, per minimizzare i costi di esercizio e al contempo ridurre l’impatto ambientale dei processi industriali.
“Tutte le idee che sono state presentate al concorso sono risultate interessanti e per certi aspetti anche promettenti –ha commentato il direttore di Friuli Innovazione, Fabio Feruglio - ne potremo seguire alcune per rafforzarle e supportarle nella trasformazione in impresa all’interno dell’incubatore Techno Seed. “Business meets art” rappresenta un modo per mescolare cultura e arte con il business, facendoli convivere e sviluppare in ottica di impresa. Non una novità assoluta, ma oggi ce n’è poco di entrambi.”

FONTE: Friuli Innovazione

Pubblicato il 12/02/2013
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI