LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside

Pubblicazione SASCAR sul controllo attivo del rumore

E’ stata da poco realizzata e resa disponibile gratuitamente online una pubblicazione che raccoglie ricerche, sperimentazioni e contributi in merito al controllo attivo del rumore, tematica centrale del progetto “SASCAR - Studio ed applicazione di sistemi di controllo attivo del rumore su imbarcazioni da diporto e navi”, co-finanziato dal POR FESR 2007-2013 del Friuli Venezia Giulia.

SASCAR è un progetto di ricerca industriale - dal valore di 770mila euro - dedicato alla realizzazione di un prototipo per la riduzione del rumore a bordo di navi e imbarcazioni da diporto. Il prototipo potrà successivamente dare luogo a un brevetto e alla commercializzazione di un dispositivo innovativo, che permetterà di migliorare la qualità della navigazione tanto per i passeggeri che per l’equipaggio.
L’idea di una pubblicazione divulgativa è nata a seguito dell’evento di lancio del progetto (Monfalcone, 9 giugno 2011), quando importanti imprese del settore navale e nautico hanno espresso un forte interesse industriale verso la tematica del controllo attivo del rumore (acronimo inglese ANC - Active Noise Control).
La pubblicazione, realizzata a cura dei partner del progetto (Esion srl, Università di Udine, Friuli Innovazione e il consorzio per l’Alta Ricerca Navale RINAVE), si propone di presentare la tematica dell’ANC da vari punti di vista.
Inizialmente viene proposto l’aspetto scientifico, a cura del prof. Paolo Gardonio dell’Università di Udine, con una panoramica dei principi e dei concetti base del controllo attivo del rumore e con alcuni casi di utilizzo. Viene trattato poi il lato applicativo con la descrizione degli aspetti tecnologici di un prototipo di sistema ANC con un focus sulle modalità di integrazione sulle navi, che è l’oggetto specifico della ricerca di SASCAR.
Vengono inoltre evidenziate le ricadute positive dell’introduzione dell’ANC sulla salute e il benessere delle persone a bordo, tanto passeggeri che membri dell’equipaggio.
Infine, negli interventi di Francesco De Lorenzo (Fincantieri), di Paolo Cerisola (Monte Carlo Yachts) e di Tullio Paiza (Esion), vengono messe in luce le significative ricadute industriali e le importanti prospettive future di mercato dello sviluppo di un sistema ANC.

La pubblicazione è scaricabile dal sito www.sascar.it ed è disponibile su richiesta anche in formato cartaceo.

Fonte: Ufficio stampa - Friuli Innovazione, Centro di Ricerca e di Trasferimento Tecnologico
Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Danieli di Udine
www.friulinnovazione.it

Pubblicato il 12/04/2012
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI