LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside
> home > lavoro

Presentazione premio Lunedì 27 maggio | ore 18.00 alla Fondazione CUOA – Villa Valmarana Morosini in Via G. Marconi 103 - Altavilla Vicentina (VI)

 

Il Crowdsourcing: la nuova frontiera per o sviluppo di progetti aziendali dove la domanda e l'offerta di konw-how si incontrano.

 

Lo scorso 14 maggio si è tenuto un incontro al polo scientifico dell'Ateneo, per studenti, laureandi e neolaureati nei settori dell'automazione - Incontro fra universitari ed imprese in collaborazione con Anipla.

 

Sei un’azienda alla ricerca di servizi ICT per migliorare il tuo business? Sei uno sviluppatore di software, un web designer o un esperto di tecnologie digitali con competenze da offrire per lo sviluppo di progetti? Il crowdsourcing fa per te! Giovedì 9 maggio 2013 alle ore 16.00, Conference Hall Centro Congressi AREA Science Park.


A Friuli Innovazione il format che unisce startup, venture capital e... la pizza! [...]

 

Tre anni di attività nell'accoglienza di studenti e ricercatori stranieri e iniziative in crescita nel 2012. Il Welcome Office FVG è un sistema di network e contatti unico nel panorama nazionale.

 

Friuli Innovazione sta cercando una persona laureata da assumere nell’ambito del progetto di cooperazione territoriale europea

 

Valorizzare la conoscenza, accrescere la competitività del territorio e aiutare i giovani a creare la propria impresa ad alto valore aggiunto, quello dato dalla ricerca d’eccellenza.


  [X]
 

STORMING PIZZA A UDINE

E’ stato un successo, annunciato dalla rapidità con cui si erano esauriti i ticket virtuali per l’evento. Un centinaio di ragazzi ha raggiunto il Parco Scientifico e Tecnologico di Udine, anche da piuttosto lontano, per assistere a Storming Pizza on tour. Si tratta di un format itinerante inventato dall’incubatore privato di Roncade H-Farm un paio di anni fa, e per la prima volta proposto in Friuli Venezia Giulia grazie alla collaborazione tra H-Farm e Techno Seed, l’incubatore di Friuli Innovazione.

Abbiamo creato questo format per rivolgerci ai ragazzi, che sono il nostro target (venti-trentenni ndr) e per farli uscire dal guscio, convincendoli a prendere le loro idee e cercare di trasformarle in progetti di impresa. Poi – spiega Vladimiro Mazzotti, uno degli investitori di H-Farm – abbiamo deciso di portarlo in giro per l’Italia, ottenendo grandi risultati. Il pubblico di Udine è stato particolarmente ricettivo e la qualità delle proposte molto elevata”.

Tre startupper, selezionati dallo staff di H-Farm tra una ventina di proposte nell’ambito delle tecnologie digitali e dei new media, hanno presentato al pubblico - in sei minuti netti - la loro idea di business e risposto a un fuoco di domande che durava un quarto d’ora per ognuno.
Ha rotto il ghiaccio un imprenditore locale, Paolo Omero di InfoFACTORY, un’azienda ubicata al Parco scientifico e che si occupa di web intelligence. Il progetto presentato, piaciuto molto a pubblico e investitori, consiste nella realizzazione di una piattaforma web di storytelling per creare community sportive di discipline come il mountain biking o il trekking. Dopo Omero ha preso la parola un altro startupper di casa, Sebastian Raducci di Datamind, impresa nata proprio dall’incubatore Techno Seed e presente al Parco. Raducci ha illustrato le potenzialità di un nuovo software su cui l’azienda sta lavorando e che vorrebbe perfezionare nel campo della diagnostica per immagini. La suite, se finanziata, potrebbe permettere di migliorare la qualità di alcuni esami in campo oncologico agendo sugli algoritmi di lettura delle immagini e migliorandone la definizione.
Il terzo protagonista della serata, invece, è originario di Roma. Uomo di marketing con esperienza, Giovanni Giro ha presentato la sua idea per un’app emozionale, per la condivisione degli stati d’animo.

Gli incubatori privati, come H-Farm, si concentrano su idee di business che hanno grandi potenzialità di sviluppo e di crescita nel breve periodo e vi investono risorse proprie per trarne profitto. In Techno Seed, che è un incubatore pubblico senza scopo di lucro non abbiamo questa possibilità – sottolinea il direttore di Friuli Innovazione Feruglio – Però collaborando su iniziative come portare a Udine Storming Pizza possiamo dare ai nostri migliori startupper nuove opportunità. Il successo di pubblico di ieri dimostra che il territorio è interessato a occasioni e modalità di condivisione e discussione come questa”.

NOTE
L’obiettivo degli eventi Storming Pizza e Storming Pizza on tour è quello di far conoscere start up particolarmente innovative a un pubblico di imprenditori e di potenziali investitori. Storming Pizza è rivolto a persone che stanno sviluppando la loro idea di business e che hanno già superato la fase di semplice idea e concettualizzazione; idea che deve affrontare una dura selezione fatta da H-Farm prima di essere presentata in uno degli appuntamenti del calendario Storming Pizza.Per altre informazioni e per candidarsi a presentare il proprio progetto nei prossimi appuntamenti Storming Pizza, consultare il sito.

Fonte: Friuli Innovazione

Pubblicato il 08/02/2013
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI